Primitivo

primitivo

Alcool 12,5-14% vol

Vitigno Primitivo 100%

Zona di Produzione Vigneti di Primitivo del Salento

Resa per Ettaro 6300 litri

Vendemmia Prima decade di Settembre

Primitivo

del Salento
IGT

La storia del Primitivo si confonde, a tratti, con la leggenda. Arrivato in Puglia, con ogni probabilità, dall’Illiria, oltre 2000 anni fa, il vitigno si diffuse nel XIX secolo per la particolare predisposizione di queste uve a maturare prima delle altre (da qui il nome: primativus o primaticcio). Il vino Primitivo cresce in Puglia, nel Salento, e si caratterizza per un colore rosso rubino intenso e sentori di mora e vaniglia. Al gusto è caldo, strutturato, vellutato ed avvolgente. Il Primitivo è un vino vigoroso ma elegante e signorile. Il Primitivo Si abbina bene alla pasta con sughi di carne saporiti ed è ottimo con carni rosse e formaggi a media ed lunga stagionatura.

Vinificazione

Vinificazione in rosso con macerazione sulle bucce a temperatura controllata per 10 giorni. Ultimata la fermentazione, il vino viene stoccato in serbatoi di acciaio, dove avviene la fermentazione malolattica. Vengono effettuati alcuni travasi per illimpidire il vino prima dell’affinamento che si protrae alcuni mesi durante i quali si arrotondano i tannini ed il vino acquista struttura

Caratteristiche

Colore rosso rubino intenso con sentori di mora e vaniglia Caldo, di ottima struttura, armonico e persistente, vellutato grazie ai tannini dolci ed avvolgenti

Abbinamenti gastronomici

Pasta con sughi di carne saporiti, ottimo con carni rosse. Partner ideale con formaggi a media ed alta stagionatura

Map

pdf

Il Sodale Srl
Via Sant’Agata 7
14045 Incisa Scapaccino (AT)
ITALY

info@ilsodale.com
tel. +39 0141 1706327
fax +39 0141 1702021